真っ直ぐな商店街

Mecnun: Ben ne dicem Baboli

Kimim Ben?
İskender Baba: Kim misin?
Mecnun: Who am I?
İskeder baba: Cemi mi nay?
İsmail abi: İskender abi bende yolda anlatmaya çalıştım ama anlamamakta çok isyankar kendisi..

Mecnun: Felsefi açıdan soruyorum…
İsmail abi: Ağzından çıkanla kulağının duymamasına ısrarcı olman en kötü huylarından biri…:)))

*Pazartesi akşamları sorguluyorum…:) , İşimi ve mesleğimi çok sevmesem durum vahimde… Umarım herkes mutlu olduğu çalışma koşullarında hayatını sürdürür..


Come si può dimenticare una persona?

Non credo che si possa farlo, perché è rimasta una parte di te che ti spinge sempre a varcare quello stupido confine che l'altra persona ha messo forse per orgoglio o semplicemente per paura.
Per questo, la cerchi con gli occhi.

C'è una parte, invece, che ti frena e che ti ricorda che quel qualcuno ti può poi deludere, non solo una volta ma anche una seconda, una terza e una quarta.

Avresti voglia di abbracciarla quella persona, quando la vedi per i corridoi ma non puoi farlo e non puoi neanche avvicinarti ad un metro di distanza.
Ti allontani ma la guardi da lontano, sperando che un giorno ti rivolgerà di nuovo la parola come una volta ma non sai che tutto quello non può ritornare.
Quei baci, quegli abbracci, gli sguardi complici che vi scambiavate, il vostro amore o amicizia che sia, quel modo di comunicare diverso dagli altri e quelle conversazioni all'una di notte in preda al sonno ma con la voglia di stringersi.
Hai paura di non poter più riallacciare quel rapporto, di vederlo scomparire, di non poter aggiustare quel filo che si è spezzato e che ti legava con quella persona, che ti faceva battere il cuore.
La vedi con altri amici, con un altro ragazzo, con un altra ragazza e sorride senza di te e sembra che non senta la tua mancanza, manco per un minuto.
Ti stringi le spalle e le volti, per poi andartene via, con una lacrime che ti riga il viso e dentro sei un mare, anche se non si vede e non sei tranquillo/a.
Ti metti in un angolo e speri tanto che nessuno ti veda, che ti lasci li annegare, che non ti venga a salvare e che forse un giorno potrai amare nuovamente.
Potrai impegnarti o aprirti con una persona come hai fatto con lui/lei ma alla fine vedi un'ombra intorno a te.
È una figura amica, la tua solitudine.

— 
Se mi allontano dai tuoi occhi
non dire non mi ami
è dura anche per me
è roba ardua dolente
oltrepassare il campo visivo
dei tuoi occhi
perché da lì in poi
iniziano le paludi
i tuoi occhi, lontani da me
sono il via alle sabbie mobili;
se non mi allontanassi dal tuo amore
per amore del nostro amore
precipiterebbero su noi
tutti i mostri di stephen king
folletti maligni
molti diavoli e luciferi perfidi
quelli delle bibbie ma anche gli altri
stregoni schierati con i boschi neri
la nike e la coca cola e la red bull
i promoter dell’enel
le promozioni della vodafone a mezza notte
questi ma anche altri con i denti aguzzi
e anche tutti quelli che puzzano;
si approprierebbero delle nostre meraviglie
le porterebbero via da loro
a casa loro
e io l’ho vista casa loro
fa schifo da non volerci mettere piedi;
quando io vado lontano
dai tuoi occhi
quando schivo un bacio
non è che non ti amo
è che ci sto salvando
dalle tempeste che potrei causare
perché dentro me vive un sacco
di brutto tempo
e non voglio far arricciare i tuoi capelli
per niente;
nel mondo lontano del campo vibrato
dove vivono beati i maestri con i chakra fighi
io ho un elmo al posto del cranio
e un cuore acuminato come sciabole orientali;
se sto lontano da noi
non è che sto lontano da noi
aspettami amore
ho quasi fatto
faccio il culo a questi stronzi
e torno da te.
—  Gio Evan
Approccio giusto

Lei: ti serve una mano con quei mobiletti Ikea da montare?
Io: massì, dai, così facciamo prima!
Lei: da dove comincio?
Io: dalle istruzioni. Eccole!

Seguono dieci secondi di silenzio assoluto.

Lei: troppo difficile. Non si capisce niente. No no no, troppo incasinato, ti passo il cacciavite, o la chiavetta ma nient'altro, davvero troppo complicato!
Mezz'ora dopo, le istruzioni le usa per non rigare il pavimento mentre lavora a memoria.
Questa è la mia donna!

Amo la libertà, per questo lascio le cose che amo libere. Se tornano, è perchè le ho conquistate. Se non lo fanno, è perchè non le ho mai possedute.
—  Labellezzadellepiccolecose - (via labellezzadellepiccolecose.)
7

Do you remember the Shapeshifter AU?
Yes, we are still super into this hellhole ( ͡◉ ͜ʖ ͡◉)
More character [ HERE ] ❤