ど豚

Ho provato a cercarti in un paio di occhi, nei suoi sorrisi felici, nella sua forza di alzarsi e andare avanti.
Ma è stato tutto inutile.
Nessuno è come te.
—  ibattitidelcuore
Tu vuoi farmi parlare d'amore ma l'amore è complicato. L'amore è molto complicato. È la cosa più straordinaria e al tempo stesso la peggiore che possa capitare. Un giorno lo scoprirai. L'amore può fare molto male. Questo non significa che si debba aver paura di cadere, e soprattutto di precipitare nella voragine dell'amore, perché l'amore è anche bellissimo ma, come tutto ciò che è bello, abbaglia e fa male agli occhi. È per questo che spesso, dopo, si finisce per piangere.
—  Joël Dicker

Un anno

è già passato

da quando ci salutammo la prima volta

io irrequieta

tu timido

decidemmo che quel momento

sarebbe diventato l'inizio

di una grande amicizia.

Ancora oggi

ci salutiamo

oggi giorno lo passiamo insieme

distanti ma vicini

separati ma inseparabili.

Ricordo ancora

quando qualche mese fa

io triste e sola

tu geloso e innamorato

mi aiutasti a riprendermi

da quella malattia

che oggi ci accomuna

chiamata amore.

@adldokutsu 💫

7

Do you remember the Shapeshifter AU?
Yes, we are still super into this hellhole ( ͡◉ ͜ʖ ͡◉)
More character [ HERE ] ❤

Ci sono giorni dove muori
oggi è uno di questi

quando dici va bene così,
ma con gli occhi spenti

fuori è grigio e dentro anche,
ed ogni cosa a cui penso
non è un granchè

la pioggia inganna è una bugiarda
e prende in giro molti
perché sembra solo acqua e

invece son ricordi.

4

“It would be my pleasure.”

Here, have this wip for your Widowtracer thirst (¬‿¬)👌

Thanks to our officlal Widowmaker @denebrigel for providing us the most tamarre french lines <3

Cosa c'è tra voi due? Tu dici di odiarlo ma il modo in cui lo tratti è così chiaro, perfino quando lo odi, lo ami ancora.
—  The Originals
Tu non sei l'eccezione, tu sei la regola.
E la regola dice che se un uomo non ti chiama, è perché non vuole chiamarti.
Se ti tratta come se non gliene fregasse un cazzo, è perché non gliene frega un cazzo.
Se ti tradisce, è perché non gli piaci abbastanza.
Non esistono uomini spaventati, confusi, disillusi, non esistono uomini tragicamente segnati dalle passate esperienze, bisognosi d'aiuto, bisognosi di tempo, gli uomini si dividono in due categorie soltanto: quelli che ti vogliono e quelli che non ti vogliono, tutto il resto è una scusa.
E Tu, tu, donna, di mestiere fai l'avvocato, la commessa, la cameriera, l'insegnante, la casalinga, la commercialista, la modella, la ragioniera, l'attrice, la studentessa, non la crocerossina, quindi aspetta che sia lui a chiederti di uscire, perché va bene la parità dei sessi, le quote rosa, e l'eguaglianza dei diritti, ma i tempi non sono poi così cambiati.
Gli uomini restano pur sempre dei cavernicoli sia pure incravattati e come tali adorano il sapore della conquista.
Tieniti lontana dagli uomini sposati, non lasceranno la moglie per te, meno che mai lasceranno i figli per te.
E non credere alla storia dell'amica della sorella di tua cugina, appena convolata a nozze con quello divorziato, tu non sei l'eccezione, tu sei la regola.
Al bando quelli che ti costringono ad aspettare ore accanto ad un telefono che non suona, non hanno perso il tuo numero, non hanno investito un cane, non hanno appena scoperto di avere un tumore alla prostata.
Probabilmente sono al telefono con un'altra. Oppure sono gay. Fanculo quelli che non declinano i verbi al futuro, non sono analfabeti, semplicemente non vogliono impegnarsi perché non gli piaci abbastanza. Li riconosci facilmente, girano con un cartello appeso al collo e la scritta: “Ci stiamo frequentando”.
Quando la senti, scappa, non consumare le tue belle scarpe nuove (e neppure quelle vecchie) per correre dietro un uomo che non ti vuole. Usale, piuttosto, per prenderlo a calci in culo.
Impara l'arte dell'essere donna.
Impara l'arte di ottenere dagli uomini quello che desideri, non sbattendo i piedini, ma facendogli credere che siano stati loro a decidere.
Impara a scegliere, invece che essere scelta
—  La verità è che non gli piaci abbastanza.