COMUNICATO STAMPA

7 Agosto 2013

 

DL FARE - RICONVERSIONE ZUCCHERIFICI

Montevecchi: “Contenti, si incide anche con una buona opposizione”

Bulgarelli: “Scongiurato regalo agli speculatori, ma ci riproveranno”

Approvato l’emendamento M5S che abroga gli articoli 4-bis e 4-ter dell’art.6

 

L’emendamento: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Emendc&leg=17&id=711619&idoggetto=737734

 

"Aver ottenuto l’abrogazione dei commi 4-bis e 4-ter dell’articolo 6 del Decreto del Fare è un grande successo" - dice la Senatrice Michela Montevecchi, prima firmataria - “e la testimonianza che una buona opposizione, attenta e documentata, può incidere anche contro il partito-unico che oggi comanda il Paese.”

 

"Se fossero rimasti i due commi ci saremmo trovati di fronte ad una situazione nella quale la riconversione di uno zuccherificio diventava di 'interesse strategico nazionale’, con tanto di commissario straordinario  e corsie prioritarie per calpestare qualunque strumento urbanistico locale per la realizzazione del piano” – ha spiegato Elisa Bulgarelli, membro della commissione referente, Bilancio, per l’articolo emendato – “Assieme a Michela abbiamo già più volte, inascoltate, interrogato il Governo sul progetto PowerCrop della Centrale di Russi (RA), e c’è anche la questione aperta a Finale Emilila (MO) in Emilia-Romagna. Abbiamo scongiurato in extremis il tentativo di fare il solito regalone agli speculatori” - continua Bulgarelli - “in un evidente tentativo di aggirare il pronunciamento con il quale la Corte Costituzionale aveva cassato il comma 2 dell’art. 29 del DL 5/2012, il così detto ‘semplificazioni’ (qui al sentenza) che già prevedeva qualcosa di simile. Occhi aperti, ci riproveranno!”

Michela Montevecchi - Elisa Bulgarelli

Movimento 5 Stelle

Senato della Repubblica

Text
Photo
Quote
Link
Chat
Audio
Video