siracusa

Riassunto del recente viaggio a Siracusa

(non necessariamente in quest’ordine. still updating, a mano a mano che ricordo cose)

- Beeeeeh

- “Uagliù, vi prego, mi fate cagare?”

- Prof: Allora ci vediamo tra un’ora nel pullman
Mago dal nome tutt’ora ignoto: Quando? No, ma c’rè, oh? (urlando) Ma chiste nun hanne capite ‘nu cazz’!

-The theme of double

- “Vedi, U., che la fisica serve”

- U: Ho fottuto un accendino a F.
V: Ma F. fuma?
I: No, ma si deve accendere gli incensi.
U: Gli incensi?
I: Eh, sennò non si rilassa.
G: Ma F.? Quello che doveva cagare?

- Beeeeh

- Birra Messina nuova birra delle masse

- U: Mi infilai le dita nel naso, apprezzai il risultato e lo buttai nella valigia di Focaccio
A: Bravo! Ahahahahah!
C: Ma quella rossa, no?
U: No, quella blu!
*G e C iniziano a rotolarsi dalle risate*
A: Oh, ma quella è la mia! CORNUTO, TOGLI SUBITO LE TUE CACCOLE DALLA MIA VALIGIA!

- I., io non ti volevo rovinare la posteggia, davvero. Ma tu non puoi portarti in camera, mentre ci sono io, una che mi sta appresso dal quinto ginnasio. Sei un po’ overreacher anche tu, eh!

-U: E tu che fai?
C: ”Io gioco a Fifa e ogni tanto penso di poter fare la rivoluzione.”

- Beeeeeh

- “No, ma io dormo profondissimamente. Però, non appena chiamano il mio nome mi sveglio, perché ho un fortissimo senso del dovere”.

*conversazioni nella hall con C. e U. su cui vige il segreto di Fratellanza*

- “Metteremo sei in condotta a chiunque sia ritrovato ancora a belare”

- Beeeeeeh

- Autista: Avete fatto tardi!
G: Eh, ma è tutta colpa del servizio di navette!
Autista: Ma quali navette e navetta. La culpa è de li cannuola!

-Santo R., belatore pregiudicato, santificato come primo martire del pecoresimo.

- G: Quindi il tuo ragazzo si chiama davvero Koala?
M: Non si chiama Koala!
U: Si chiama Ciuffo!

- The theme of the overreacher

- S: Non penso che a Ciuffo farebbe piacere sapere di questo…
M: ‘Sticazzi di Ciuffo!
*G e U si battono il cinque dietro al letto*

- The theme within the theme

- Beeeeh