sfiorati

Ci siamo baciati,
abbracciati,
sfiorati.

Ci siamo urlati contro,
mandati al diavolo,
siamo stati in silenzio per ore.

Per poi guardarci,
sorriderci,
fare l'amore.

— 

ossigenomancato.

Voi intendetelo come volete, ma non intendo “fare l'amore” nel senso fisico del termine. 🌸

Chissà cosa si prova ad aver vinto al gioco del tirare troppo la corda. A voler disperatamente tornare indietro, dopo aver minato i ponti con le menzogne, bruciato di tradimento le strade, barricato i percorsi con pubblica umiliazione, negato ogni tenerezza riparatrice
E a continuare a guaiolare all’uva che è acerba, che fa male, che è sbagliata. Ad avere una parola cattiva per tutti, senza mai essere sfiorati dal dubbio, dall’ipotesi, dalla possibilità che esista un mondo fuori dalla propria infallibilità priva di specchi. A pretendere, esigere che a un’azione non corrisponda una reazione.

Chissà cosa si prova a volere, e continuare a incastrare i sabot tra gli ingranaggi dei propri desideri pur di non potere.

Chissà.

A noi, che ci siamo sempre cercati, aspettati, toccati, sfiorati da pensieri delicati.A noi, che siamo sempre rimasti, legati e annodati tra ricordi ormai consumati

E non volevo trovarmi nel letto a piangere, a versare tutte queste lacrime, a disperarmi, a non immaginarmi un futuro felice, dove potermi rialzare.
E quando mi sono preparata così accuratamente affinché non potessi fare altro che desiderarmi non credevo che questi occhi sarebbero diventati così rossi, o che la testa mi avrebbe fatto così tanto male.
Quando mi sono vestita non volevo che una volta tornata a casa avrei tolti quei vestiti con così tanta rabbia perchè non li hai neppure sfiorati o desiderato di toccarmi.
In ogni singolo secondo accanto a te, le mie labbra non hanno fatto altro che sentirsi sole, il mio corpo non ha fatto altro che rabbrividire e le mie mani non hanno mai frenato e desiderato così tanto essere intralciate da altre. I miei capelli volevano tanto essere scombinati e i miei occhi volevano tanto chiudersi affinché potessero provare un brivido fortissimo, che non è questo, non sono queste lacrime. I miei occhi stasera non ne erano pronti, volevano gioire così come lo voleva il mio cuore, e come la testa sapeva che fosse giusto così.

anonymous asked:

Ieri sera il mio migliore amico ha voluto far con me il kiss due volte, ti spiego lui si è messo tra i denti la parte di sigaretta con la cenere e io dovevo aspirare dall'altra parte e ci siamo sfiorati le labbra se non toccate. Secondo te che voleva farmi intendere? Specifico è fidanzato lui..

Io penso che non ci sia nulla da intendere. Non farti film mentali.

[18 aprile 2015]

“Ci siamo baciati,
abbracciati,
sfiorati.


Ci siamo urlati contro,
mandati al diavolo,
siamo stati in silenzio per ore.

Per poi guardarci,
sorriderci,
fare l'amore.”

Chil l’avrebbe mai detto che baciando gli occhi di un uomo si possa vedere così lontano, accarezzando le gambe di una ragazzina si possa correre così veloci e fuggire fuggire da tutto, vedere lontano. Venivano dai due più lontani estremi della vita, questo è stupefacente, da pensare, che mai si sarebbero sfiorati, se non attraversando da capo a piedi l’universo, e invece, nemmeno si erano dovuti cercare, questo è incredibile, e tutto il difficile era stato solo riconoscersi, riconoscersi, una cosa di un attimo, il primo sguardo e già lo sapevano, questo è il meraviglioso, questo continuerebbero a raccontare per sempre, nelle terre di Carewall, perché nessuno possa dimenticare che non si è mai lontani abbastanza per trovarsi, mai lontani abbastanza per trovarsi lo erano quei due, lontani, più di chiunque altro. E adesso grida la voce di Elisewin , per i fiumi di storie che forzano la sua anima, e piange Adams, sentendole scivolare via, quelle storie alla fine, finalmente, finite. Forse il mondo è una ferita e qualcuno la sta ricucendo in quei due corpi che si mescolano e nemmeno è amore, questo è stupefacente, ma è mani, e pelle, labbra, stupore, sesso, sapore tristezza, forse perfino tristezza desiderio. Quando lo racconteranno non diranno la parola amore, mille parole diranno, taceranno amore.
#baricco #enjoy #morocco #mejorelle #lights #inspirations #realhappiness #tuioeilsole #younglove #union #overreal #ancoratu #sun #felicidad #happy #lifestyle #cosachiederedipiù #vibes #bemine #buonanotte #marrakech #meandyou

Due anni.

Ripensavo a due anni fa, quando ci siamo detti “Buona Pasqua”, quando è cominciato tutto. Non smetto di pensare a come sarebbe stato ora, se quel giorno non ci fossimo fatti gli auguri, se i nostri corpi non si fossero mai sfiorati, i nostri cuori mai intrecciati.
Mi ameresti?
Se mi incontrassi per caso in un locale, ti innamoreresti di me?
E se quel giorno poi ci fossimo incontrati di nuovo, se ci fossimo dati un'ultima possibilità, oggi sarei qui a scrivere, di te?