perché smettete di seguirmi? perché?
cosa faccio di male?

ma che poi, vedi anche chi lo fa.

vi perseguiterò babbani. 😡
mi illudete e basta,
non lo accetto.

“Non continuare a dire che stai bene, perchè non è così. Non sai come dimenticarlo e hai bisogno di aiuto.
Ma lui fa parte di te e preferisci soffrire coi suoi ricordi dentro, che stare bene senza di lui.
Non negare. Lo vedo che ci provi a dimenticarlo, ma non ci riesci e ti arrendi. Alzi la gamba per fare un passo e la ritiri indietro.
Non importa quanto lontano andrai, quanto cercherai di staccarti dal passato; non importa quante foto strapperai. Il suo ricordo ti perseguiterà ovunque, finchè non lo eliminerai dalla tua testa per davvero. Perchè è facile non pensarci, è facile ripetersi che lui non è fatto per te, lui ti ha fatta soffrire e non ti vuole.
Facile pensare alle sue parole taglienti.
Ma finchè non brucierai il tuo vecchio libro della vita, quello continuerà a riaprirsi sotto le tue mani, a venire sfogliato in fretta verso le pagine che lui ha segnato.
Continuerai a vederlo alle fermate dell’autobus, lo vedrai riflesso nelle vetrine, lo vedrai nei taxi parcheggiati in stazione, lo vedrai sotto casa tua. Guarderai meglio e capirai che è tutto uno scherzo del tuo subconscio, perchè è quello che davvero vorresti.
Lo vorresti ovunque, ma con te.
E allora sarà tutto un incubo. Nella tua vita non ci sarà nient’altro che lui, i suoi ricordi brucieranno i tuoi passi avanti, sgretoleranno ciò che tenterai di costruire.
Devi dimenticarlo per il tuo bene. Perchè a volte l’amore non va oltre tutto questo. A volte l’amore lascia il posto alle lacrime, ai graffi, ai tagli. E sorride, ghigna. Ma resta lì dietro. E ti distrugge da dentro.”

ragazzo-senza-nome said:

verde, arancione, oro.

Verde:Adoro il tuo blog

Arancione:Mi sembra di conoscerti da una vita

Oro:Vorrei essere il tuo migliore amico di Tumblr

 

image

Mi fa molto molto molto piacere sentirti dire queste cose.

((se le hai messe a caso ti perseguiterò, ricorda))

Un sogno di sinistra

Un sogno di sinistra

sinistranews

:

Prendete in mano la situazione e perseguite ideali di progressismo, egualitarismo e libertarismo, in nome del bene pubblico. E’ il privato che vi sotterra, è chi detiene la terra vi mette in catene

Originally posted on

Forum

:

Bagno nella vasca, pacchetto di Marlboro, minestrina, scarpe da tennis pulite e allacciate, blue jeans e giacca: sono alcuni degli elementi che Giorgio Gaber,…

View On WordPress

Su Corsara | News & Views Magazine

Lega Nord Liguria: sabato a Lerici la festa nazionale

​Domani, sabato 6 settembre a Lerici, in piazza Garibaldi, si terrà la Festa nazionale della Lega Nord Liguria. Il programma si apre alle 17.30 con il dibattito “Donne perseguitate nel mondo: lo diventeremo anche noi a casa nostra?” a cui partecipano: il segretario nazionale della Lega Nord Ligur…

Continua la lettura sul Corsara http://www.albengacorsara.it/2014/09/05/lega-nord-liguria-sabato-a-lerici-la-festa-nazionale/»

anonymous said:

Non deluderai più nessuno se lasci perdere Ana. È stata scorretta con te, ti ha fatto del male, ti ha pugnalata alle spalle. Lasciala perdere ed escine fuori, così da far felice tutti quelli che ti vogliono bene. Ana se ne andrà, non ti perseguiterà più perché una volta uscita tu sarai forte e avrai l'appoggio di tutte le persone che a te ci tengono, compresa me. Lasciala stare, vuole farti solo del male e tu lo sai. Ad Ana non importa di te, vuole solo vederti soffrire. Lasciala stare, ti prego

Ciao! Si è ora che mi dia una svegliata,so che sarà difficile,ma io voglio VIVERE,mi faccio schifo ho 20 anni ma sembro una 13enne,un corpo scheletrico,giallastro ed emaciato per niente. Ana non risolve i problemi di nessuno,al massimo li crea. Non so chi tu sia,ma ti ringrazio ne avevo proprio bisogno <3 :)

si però...io.

Ho come la sensazione che alcune volte, in determinati periodi della nostra vita, abbiamo il bisogno fisico di avere dei problemi. Sono quei problemi che ci fanno stare male il giusto, che ci fanno sentire quelle persone perseguitate dalla sfortuna, che ci sollevano da qualunque responsabilità, quelli che “non  è colpa mia, in fondo”, quelli che ci distraggono dalle nostre mancanze caratteriali, che hanno una soluzione semplice e immediata, lo sappiamo, ma continuamo a non vederla, ci servono, ci aggrappiamo, ci distraiamo, perchè alle volte abbiamo bisogno di essere degli eroi tragici, per non ammettere che a volte abbiamo letteralmente paura di essere felici, di sollevarci dai nostri traumi e prenderci le nostre responsabilità, abbiamo paura di muoverci, abbiamo la necessità di rimanere fermi, in un posto fatto di quella nebbiolina che basta a non farci vedere lo specchio che abbiamo di fronte.

Minoranze perseguitate: non solo yazidi. Anche turcomanni shabak e mandee

Minoranze perseguitate: non solo yazidi. Anche turcomanni shabak e mandee

I fondamentalisti dello Stato islamico non tollerano altri gruppo religiosi (a partire dai cristiani) e per questo hanno intrapreso una vera e propria pulizia etnica. Stupri, rapimenti, sgozzamenti ed esecuzioni sommarie, unite a saccheggi e profanazioni di luoghi di preghiera e di culto, sono all’ordine del giorno e hanno spinto alla fuga centinaia di migliaia di persone.

Un mosaico ricco di…

View On WordPress

“Non continuare a dire che stai bene, perchè non è così. Non sai come dimenticarlo e hai bisogno di aiuto.
Ma lui fa parte di te e preferisci soffrire coi suoi ricordi dentro, che stare bene senza di lui.
Non negare. Lo vedo che ci provi a dimenticarlo, ma non ci riesci e ti arrendi. Alzi la gamba per fare un passo e la ritiri indietro.
Non importa quanto lontano andrai, quanto cercherai di staccarti dal passato; non importa quante foto strapperai. Il suo ricordo ti perseguiterà ovunque, finchè non lo eliminerai dalla tua testa per davvero. Perchè è facile non pensarci, è facile ripetersi che lui non è fatto per te, lui ti ha fatta soffrire e non ti vuole.
Facile pensare alle sue parole taglienti.
Ma finchè non brucierai il tuo vecchio libro della vita, quello continuerà a riaprirsi sotto le tue mani, a venire sfogliato in fretta verso le pagine che lui ha segnato.
Continuerai a vederlo alle fermate dell’autobus, lo vedrai riflesso nelle vetrine, lo vedrai nei taxi parcheggiati in stazione, lo vedrai sotto casa tua. Guarderai meglio e capirai che è tutto uno scherzo del tuo subconscio, perchè è quello che davvero vorresti.
Lo vorresti ovunque, ma con te.
E allora sarà tutto un incubo. Nella tua vita non ci sarà nient’altro che lui, i suoi ricordi brucieranno i tuoi passi avanti, sgretoleranno ciò che tenterai di costruire.
Devi dimenticarlo per il tuo bene. Perchè a volte l’amore non va oltre tutto questo. A volte l’amore lascia il posto alle lacrime, ai graffi, ai tagli. E sorride, ghigna. Ma resta lì dietro. E ti distrugge da dentro.”

Text
Photo
Quote
Link
Chat
Audio
Video