Io sono il grande Pdor, figlio di Kmer della tribù di Instar! Della terra desolata del Sknir! Uno degli ultimi sette saggi! Purvurur, Garen, Pastararin, Giugiar, Taram, Fusciusc e Tarin He!
Colui il quale può leggere nel presente, nel passato e anche nel congiuntivo! Colui che era, colui che è, e colui che sempre sarà… Ciucia chi e ciucia là!
Pdor, colui il quale ha inseguito e sconfitto i demoni Sem! Che ora vagano per il mondo chiedendosi…ma num chi Sem?
E ricordatevi che siete al cospetto di Pdor! Colui il quale e sceso nelle sacre acque del lago Sfniur! Tra le ninfe Sgniferals! E li ha assaggiato il mitico cibo degli dei! La piadeina!
E ricordatevi ancora una volta che siete al cospetto di Pdor! Colui il quale ha amato le mille dee tra cui la dea berta! La dea dalla gamba aperta!
Il grande Pdor colui che ha visto i mille draghi alati Asusu Garar Parim e Farem!! Figlio di Kmer della tribu di Instar, colui il quale ha visto tra le nebbie di Sgnfnir i mille alghe belose di Fursus, Param, Sasis, Turum e Paragher!
Colui il quale ha visto i mille demoni alati tra le nuvole di Vistnir scendere dal cielo inferociti e distruggere i popoli di Korom Kurrill e Fastanell!
—  Pdor, figlio di Kmer
Text
Photo
Quote
Link
Chat
Audio
Video