luis@ngel

Io non riesco a dimenticare. Lui c’è sempre nella mia testa. Quando mi sveglio, quando vado a scuola, mentre faccio i compiti, quando mi annoio, quando esco con gli amici, quando guardo un film o leggo un libro. Lo rivedo in tutto, ovunque c’è qualcosa che mi ricorda lui. E a volte è straziante. Non poterlo avere accanto.
—  la-cacciatrice-di-mostri
(via ricordipersinelvuoto)

I'm at the best club in the world. I recieved unconditional support from the club and all of the players welcomed me brilliantly from day one. Everyone treated me well. Iniesta helped me a lot when I first joined and he still does. Mascherano and Leo have done so too, especially with the affinity between Argentina and Uruguay. My goal now is simply to win every possible trophy. It is a dream come true to play for this team and fight with them to help achieve maximum success.

Ma la violenza di una volta?

Le rare volte che apro Facebook trovo la mia home intasata di articoli (talvolta anche di quotidiani e portali piuttosto blasonati) su partner traditi che si vendicano in modi fantasiosi: pubblicano foto hot del partner sui social network, raccontano sul proprio blog di quanto fosse piccolo l’uccello dell’ex fidanzato, girano video porno col migliore amico e via dicendo.

Ora, la mia domanda è un’altra: possibile che a nessuno venga in mente di ricorrere al caro vecchio metodo del “prendo un martello e prima apro la testa all’altro/a e poi frantumo i denti al/alla traditore/traditrice?”. Solo io sono ancora all’antica su certe cose?

Suvvia, va bene essere moderni, ma le tradizioni vanno rispettate.