lswhr

REBEL THEORY 

at Lanificio159

Saturday — JAN 31st

— Warehouse Rm

RYAN ELLIOTT - Ostgut Ton

ZERØ - Rebel Rebel 

— Storage Rm

ADNY STOTT pres. ’Faith in Strangers Live’ - Modern Love

BEN SAADI - Lswhr

info: www.rebel-rebel.com | R.A. event  | F.B eventI

ll colpo di coda a fine 2014: Andy a novembre fa uscire “Faith in Strangers” - sempre sulla fidatissima Modern Love - e costringe tutti a rimettere mano alle classifiche che già si stavano delineando. Per Resident Advisor è al numero uno, per Fact quarto, nei primi 30 di The Quietus, tra i primi 50 per Pitchfork e così via. Fedele al bianco e nero in copertina e all’iconografia afro-modernista, l’album sorprende abbastanza per la musica, rinunciando alla formula del 4/4 “a scomparsa”, che aveva contraddistinto tutte le sue ultime produzioni, in favore di una varietà che tocca ambient, trip hop e rivisitazioni Uk hc-jungle - queste ultime riproposte anche in Mille & Andrea, gettonatissimo side project che lo vede protagonista assieme a Miles Whittaker dei Demdike Stare. C’è da scommettere però, che in versione live la dimensione più “dance” sarà generosamente versata nel suo laptop-calderone dal quale ogni volta filtra pozioni che stregano e inchiodano sotto cassa - anche se ci spero in una chiusura con l’omonima “Faith in Strangers”, uno dei dieci brani dell’anno in assoluto per me. Dopo il live, la palla passerà nelle mani di un altro sciamano: Ryan Elliott, uno che di ipnotizzare i dancefloor romani per ore se ne intende parecchio.

source: www.zero.eu