lamenting!livia

Non scrivere di me (Il post)

Oggi Il Post pubblica un estratto dal libro ‘Non scrivere di me’ (Feltrinelli) della giornalista Livia Manera Sambuy in cui parla del suo incontro con DFW. Noi avevamo ripescato la sua intervista uscita sul Corriere della Sera nel 2000.

Feltrinelli ha pubblicato il libro Non scrivere di me di Livia Manera Sambuy, giornalista che scrive di letteratura anglo-americana per il Corriere della Sera ed è autrice di due documentari su Philip Roth. Nel libro l’autrice racconta i suoi incontri con scrittori nord americani, fra i quali Philip Roth, Richard Ford, Paula Fox e James Purdy, e il suo rapporto con alcuni dei libri scritti da loro.

In questo estratto, la prima parte del capitolo sull’incontro fra Livia Manera e David Foster Wallace.


***

Ho incontrato scrittori in tanti posti: luoghi accoglienti come casa loro o casa mia, freddi come gli uffici dei loro agenti, banali come caffè e ristoranti, e bizzarri come – per un’intervista a un autore indiano particolarmente impegnato – un treno che lo stava portando da Salisburgo a Monaco. Ma nessuno mi aveva mai chiesto di trovarci in un McDonald’s. E non un fast food qualunque in una città qualunque: un desolatissimo McDonald’s nella stazione di servizio di un’autostrada, due ore a sud-ovest di Chicago.


Ci voleva uno scrittore torturato come David Foster Wallace per scegliere un luogo tanto ostile. Credo che fosse il suo modo di dirmi: va bene, visto che insiste tanto accetto di incontrarla, ma guardi che lo faccio a malincuore, e non si aspetti niente di piacevole, dovrà accontentarsi di un cartoccio di patatine unte e di una generosa boccata di gas di scarico. Era il luglio del 1999, Foster Wallace aveva trentasette anni e aveva appena pubblicato negli Stati Uniti la raccolta di racconti Brevi interviste con uomini schifosi: quindi, sei anni dopo la clamorosa uscita del suo romanzo fiume Infinite Jest, e nove anni prima che Wallace si suicidasse nella sua casa di Claremont, in California.

Keep reading

Audio “Hedwig and the Angry Inch”

Audios from the Opening Night “Hedwig and the Angry Inch”

Darren Criss 29.04.2015

Tear Me Down
The Origin of Love
Random Number Generation:-
Sugar Daddy
Angry Inch
Wig in a Box
Wicked Little Town
The Long Grift:-
Hedwig’s Lament- Exquisite Corpse
Wicked Little Town (Reprise)
Midnight Radio