ladaniee

So cosa vuol dire starti lontano per tanto tempo, non aver l'occasione di viverti, di viverti ogni giorno. So bene cosa significa tremare al solo pensiero di non averti accanto più, di non sfiorarti la mano, quella tua mano. So che mi fa star male non poterti osservare in ogni piccolo dettaglio, ogni singolo, ogni minimo dettaglio che riusciva a renderti ai miei occhi perfetto. Ma so anche che in un mare che apparentemente sembra fatto di pessimismo, posso cercare ininterrottamente e trovare un po’ di luce, posso provare a pensare che anche tu qualcosa di me ricorderai, forse anche io ti ho lasciato qualcosa. Magari un giorno anche tu scriverai di me, come sto facendo io, ancora una volta. Ed anche questa volta è un colpo forte sul cuore, uno schiaffo a tutti i ricordi, cosi, per spolverarli un po’.
Hai la capacità di farmi sentire felice, senza usare troppe parole, senza fare gesti particolari. Semplicemente ci sei e, credo che non ci sia cosa più bella.
Sto ascoltando un bella canzone, bella davvero. E’ tranquilla, e mi fa pensare a te, si lo so sembro paranoica, ma stavolta sono pensieri felici, di ricordi felici. Penso a quando dovevamo vederci, niente di organizzato, semplicemente io speravo che tu ci fossi, e quando c’eri io stavo bene. Sorrido nel ricordare me, che ad un tratto cominciavo a parlare veloce, velocissimo, quasi a vanvera, per l’agitazione. E penso a quando venivo di mia spontanea volontà, a guardare le tue partite. Senza aver paura di disturbarti, quasi come se fosse una cosa naturale, un impegno fisso, ricordo il tuo completino bianco, le scarpette arancioni che spiccavano, un pò come i tuoi occhi.. Ogni tanto ti giravi a guardarmi, ed io fingevo di essere disinvolta, di guardare un pò in giro, quando poi del calcio non ho mai capito niente, neanche mi accorgevo se tu stessi perdendo. Ma ero felice, e sarei stata pronta a consolarti in caso di sconfitta. Come sarei stata pronta a consolarti sempre, anche adesso, anche domani. Ricordo una vecchietta che non riusciva a salire le scale, e tu l’aiutasti. E lì ebbi la conferma che sei una persona speciale, che un cuore l’avevi, un cuore ce l’hai. Sai, anche se il tempo ci separa, anche se tutti questi dovranno restare soltanto ricordi, io ti porto nel mio di cuore, veramente. Nonostante tutto, anche se le nostre strade si separeranno del tutto, non potròmai dimenticarmi di te, questo lo so per certo. Mi sento anche stupida, perche in fondo tutte queste parole non le meriti.. ma questa mattina non riesco a smettere di sorridere, e purtroppo, anche grazie a te.