4

Sembra passato un secolo.. 
Ed è stato un 2013 importante per noi, le prime esperienze in studio, il nostro primo album "Musica per chi l’ascolta la prima volta" che raggiunge le orecchie più disparate, anche quelle a punta, le recensioni, le interviste, le foto e le dediche, il primo video, "Tarli", e un immenso Michele Palazzo vestito da albero (abbiamo impiegato più tempo a progettare e costruire il costume che non a girare il video), il tour, le riviste, i tributi, le collaborazioni, la gente che canta ai concerti, abbiamo raggiunto traguardi che non immaginavamo, "Perlomeno" è canzone dell’anno per Davide Caucci, abbiamo conosciuto persone fantastiche, amici, professionisti, eroi, che sono diventate fondamentali, che ci fanno capire quanto questo sia ancora più bello e importante per noi che siamo una band senza etichetta. Ed è solo l’inizio.

2013 grazie.

2014 vediamo che sai fa.

Text
Photo
Quote
Link
Chat
Audio
Video