guidate

Natale a Ischia: tra mostre e visite guidate

Natale a Ischia: tra mostre e visite guidate

Un Natale ricco di appuntamenti di ogni genere e per tutte le età quello del comune di Ischia. Eventi in musica, tradizionali e mirati alla riscoperta della cultura del nostro territorio.

E sulla scia di ciò arriva anche l’itinerario guidato e la mostra evento al Palazzo Reale di Ischia “Francesco Buonocore”.

L’inaugurazione della mostra è prevista per il prossimo 26 dicembre alle ore 11.00 e…

View On WordPress

Alla fine sto veramente lavorando su un progettino bellino bellino di autopubblicazione. Si tratterà di una piccola raccolta di circa 20 vignette mai pubblicate guidate da un filo conduttore: Provate a indovinare quale. 😊 grazie mille a tutti dei messaggi super dolci e carini che mi mandate, buonissima giornata!

Arianna

Grande guerra francese è un termine, coniato dagli inglesi, talvolta usato per descrivere le guerre combattute dalla Francia a partire dallo scoppio della rivoluzione francese fino alla caduta di Napoleone Bonaparte; oggigiorno, tuttavia, gli storici dividono questo conflitto in due eventi distinti: le guerre rivoluzionarie francesi e le guerre napoleoniche.

Le guerre rivoluzionarie francesi furono combattute dal 1792 al 1802 dalla Francia rivoluzionaria contro gran parte delle potenze europee, ostili alla Rivoluzione e decise a frenare l'espansionismo ideologico e territoriale francese e restaurare l'Antico regime. Cronologicamente vengono anche suddivise in guerra della prima coalizione (1792 - 1797), che terminò con il trattato di Campoformio, e in guerra della seconda coalizione (1798 - 1802); in realtà la Francia fu costantemente in guerra con la Gran Bretagna dal 1793 fino al 1802.

Caratterizzate dal fervore patriottico e ideologico e dalle innovazioni tattiche e strategiche delle armate rivoluzionarie francesi, poco addestrate ma estremamente motivate e aggressive e guidate da generali giovani e energici, le guerre rivoluzionarie terminarono, nonostante molte difficoltà ed alcune pesanti sconfitte, con la vittoria della Francia che estese la sua influenza su parte dell'Europa centrale e meridionale, ponendo le premesse per le successive conquiste dell'Impero napoleonico, succeduto alla Repubblica rivoluzionaria.

Le ostilità cessarono ufficialmente col Trattato di Amiens (1802).

  • 1ª coalizione
  • Vandea
  • Egitto
  • Quasi-guerra
  • 2ª coalizione 

Guerre napoleoniche è il termine usato per definire l'insieme delle guerre combattute in Europa nel periodo in cui Napoleone Bonaparte governò la Francia. Furono in parte un'estensione delle guerre rivoluzionarie innescate dalla rivoluzione francese e continuarono durante tutto il Primo Impero francese.

Le guerre napoleoniche ebbero termine dopo la disfatta finale di Napoleone nella battaglia di Waterloo il 18 giugno 1815 e il secondo Trattato di Parigi.

  • 3ª coalizione
  • 4ª coalizione
  • Río de la Plata
  • Guerra russo-turca
  • Guerra delle cannoniere
  • Guerra anglo-turca
  • Finlandia
  • Guerra d'indipendenza spagnola
  • Guerra anglo-russa
  • Guerra anglo-svedese
  • 5ª coalizione
  • Giava
  • Russia
  • Guerra anglo-americana
  • 6ª coalizione
  • Guerra svedese-norvegese
  • 7ª coalizione (Cento giorni)
2

Il B&B Regio organizza visite guidate alla Fondazione Magnani Rocca, Villa dei Capolavori di Mamiano di Traversetolo (PR), che ospita la prestigiosa collezione di Luigi Magnani che annovera, fra le altre, opere di Gentile da Fabriano, Filippo Lippi, Carpaccio, Dürer, Tiziano, Rubens, Van Dyck, Goya e, tra i contemporanei, Monet, Renoir, Cézanne, sino a De Chirico, De Pisis, 50 opere di Morandi, Burri, oltre a sculture di Canova e di Bartolini.

http://www.magnanirocca.it

Guidate il mio piede,
un tempo a Troia delicato e ora servile,
verso un pagliericcio a terra o un guanciale di pietre,
perché distrutta dal pianto vi cada e mi lasci morire!

Non stimate felice nessuno,
prima che sia morto.

—  Euripide, Triadi

Tutto è pronto per l’edizione 2015 di Vini del Mondo, appuntamento annuale dedicato alle produzioni vinicole nazionali ed internazionali con degustazioni, eventi ed incontri con protagonista il vino.

Quest’anno la manifestazione spoletina festeggia i 10 anni confermandosi una delle iniziative più apprezzate del settore e portando in scena un programma ricchissimo di eventi a partire dalla collaborazione con Expò 2015.

Si comincia sabato 30 maggio con la cerimonia di inaugurazione che si svolge presso Chiostro di San Nicolò alle ore 11:30; all’apertura saranno presenti le istituzioni locali, autorità e stampa. A seguire, alle ore 12:00 apriranno ufficialmente gli stand espositivi.

Sempre il 30 maggio alle ore 16:00 presso il Chiostro di San Nicolò si svolge il convegno Vino e vita nell’anno dell’EXPO in collaborazione con l’Università di Roma Tor Vergata in cui si parlerà del ruolo vino e del made in italy nel processo di competizione nel nostro Paese nel mercato globale.

Tra gli appuntamenti da non perdere ci sono le tantissime degustazioni guidate a cura dei docenti del FIS (Federazione Italiana Sommelier) che proporranno ai partecipanti i più esclusivi abbinamenti di vini e prodotti tipici di tutti i generi, dal cioccolato ai salumi.

Il 1° giugno alle ore 21.30 sarà il momento del Wine Night Show, lo spettacolo di gala che si svolgerà a Piazza del Duomo con musica live, degustazioni e dj set.

La partecipazione a Vini nel Mondo 2015 con ingresso alle aree espositive prevede:

  • Ingresso Giornaliero: € 20,00 (comprende 1 bicchiere e 8 degustazioni);
  • Abbonamento 4 giorni: € 48,00 (comprende 1 bicchiere e 24 degustazioni);
  • Carnet da 5 degustazioni aggiuntive: € 10,00;
  • Ingresso giornaliero senza consumazione: € 10,00;
  • Minori di 16 anni: ingresso gratuito.

Per informazioni e per l’acquisto online dei biglietti potete visitare il sito: www.vininelmondo.org.

Vini nel Mondo 2015

—  Vini nel Mondo 2015 http://ift.tt/1eoppPv
youtube

(via https://www.youtube.com/watch?v=1fd0oqTbomc)

La web-serie lanciata da pochissimi giorni da me ed i miei amici, di cui sono il protagonista. Le vicende narrano una storia di una famiglia mafiosa, gli ‘E Sciallah, le cui vicissitudini sono guidate dal capoclan Don Ciro O’ Musulman.

Il tutto ovviamente condito da massima ironia e scherzo, come vedrete, per stemperare un fenomeno crescente che si palesa a noi tutti i giorni, dalle baby gang sempre in cerca di una rissa, alla vera e propria malavita organizzata.

Nel primo episodio, il nostro boss agli arresti domiciliari si intrattiene come di consueto con i suoi scagnozzi.

Spero di avervi strappato un sorriso e vi invito a seguirci, per i prossimi episodi della web-serie su Liamyu o su facebook sempre sulla pagina Facebook Liamyu.

Un abbraccio, Davide.

3

Torna a Palermo la “Notte dei musei”, sabato 16 maggio dalle ore 19.00 fino a mezzanotte, basterà un euro per visitare musei e luoghi di interesse storico-culturale. Il percorso notturno offre molti posti da scoprire, a partire dalle Stanze al Genio, la casa museo che raccoglie la collezione di maioliche più grande del mondo. 

Palazzo Branciforte, ha in programma una serata di visite guidate a tutte le sue collezioni. 

Il Museo del Vino resta aperto ai visitatori, offrendo la possibilità di degustare gratuitamente i vini dell'azienda Pellegrino di Marsala fino alle ore 00.30. 

Il Museo di mineralogia organizza l'iniziativa: “Vere o false? Porta le tue gemme”

I curiosi e gli appassionati di etnografia e tradizioni siciliane possono andare al Museo Etnografico Siciliano “Giuseppe Pitrè” dove sono esposti più di 4.000 utensili e manufatti. 

Anche il Museo delle Marionette Antonio Pasqualino aderisce all'iniziativa, con l’apertura in orario serale – dalle ore 19.00 a mezzanotte - proponendo un percorso performativo di visita al Museo. 

Sono visitabili gratuitamente fino alle ore 24.00 la Galleria d'Arte Moderna, l'Ecomuseo del Mare di Sant'Erasmo, il Palazzo della Zisa e la Palazzina Cinese.

I Trofei di Mario e la Porta Magica: visita straordinaria con il FAi

I Trofei di Mario e la Porta Magica
Piazza Vittorio Emanuele II
(lato S. Maria Maggiore)

Dalla collaborazione tra la Delegazione di Roma del FAI-Fondo Ambiente Italiano e l’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali ritorna, dopo il grande successo delle precedenti edizioni,  cosa FAI oggi, un’iniziativa destinata a tutti gli…

View On WordPress

Nuovo Post pubblicato su Milano Post Quotidiano ONLINE di Informazione e Cultura #ExpoinCittà, #Milano, #MUDEC, #VisiteGuidateGratuite

Nuovo Post pubblicato su http://www.milanopost.info/2015/05/14/mudec-inizia-oggi-fino-al-31-ottobre-il-ciclo-di-incontri-e-visite-guidate-gratuite-del-giovedi/

MUDEC: inizia oggi (fino al 31 ottobre) il ciclo di incontri e visite guidate gratuite del giovedì

Dal 14 maggio, al MUDEC (in via Tortona, 56) avrà inizio un ciclo di 17 incontri aperti al pubblico, con ingresso libero fino ad esaurimento posti, per conoscere tradizioni e culture di popoli  diversi e che abitano la nostra città.

Per ExpoinCittà, tutti i giovedì fino al 31 ottobre, sarà possibile visitare gratuitamente i depositi del Museo delle Culture: al piano terra sono conservati alcuni importanti nuclei delle Raccolte etnografiche che consentiranno di ammirare le opere provenienti da Africa Occidentale e Centrale, Medio ed Estremo Oriente, America Meridionale e Centrale, Sudest asiatico e infine Oceania, lungo un arco temporale che spazia dal 1200 a.C. al Novecento.

Ogni giovedì, prenotandosi direttamente in loco, sarà possibile visitare gratuitamente le collezioni partecipando a uno dei due turni in programma, fissati alle 18.30 e alle 20.00, per un numero massimo di 20 persone.

Negli altri giorni della settimana sarà sempre possibile visitare i depositi, prenotandosi obbligatoriamente al numero 02 54917, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17, al costo di 8 euro.

PAM843 001

Per informazioni: www.mudec.it

Il programma

giovedì 14 maggio ore 19,30
1915, IL CANTO SPEZZATO. MUSICA E POESIA ARMENA

sabato 16 maggio ore 18,30
LA TRADIZIONE ORALE BEDUINA. BILINGUISMO E MINORANZE: COME LE CULTURE SI RACCONTANO ATTRAVERSO LE FIABE

giovedì 21 maggio ore 19,30
ARMENI IN ITALIA E ITALIANI IN ARMENIA, INSIEME PER LA SALVAGUARDIA DI UN AFFASCINANTE PATRIMONIO ARTISTICO

sabato 23 maggio ore 18,30
RIFLESSIONI SULLA CULTURA ALBANESE

lunedì 25 maggio ore 17,30
ABORIGENI D'AUSTRALIA. POESIA + ARTE + MUSICA

giovedì 28 maggio ore 18,30
I MURIA E LE LORO DANZE. Racconti e immagini di una tribù del Chhattisgarh, nell'India centrale.

sabato 30 maggio ore 18,30
LE ORIGINI DEL NUMERO NELLA RAPPRESENTAZIONE GRAFICA ARABA E INDIANA

domenica 31 maggio ore 16,30
I BERBERI -  UNA GRANDE CULTURA DI RESISTENZA DA AGOSTINO A IDIR

giovedì 4 giugno ore 18,30
FILOSOFIA INTERCULTURALE E VALORI ASIATICI

giovedì 11 giugno ore 18,30
VIA PADOVA IN 3D

sabato 13 giugno ore 18,30
IL CORPO UNA SCULTURA DANZANTE

martedì 16 giugno ore 17,30
IN CHE LINGUA CREA LE SUE STORIE UNO SCRITTORE MIGRANTE POLIGLOTTA

domenica 28 giugno ore 16,30
LA CALLIGRAFIA COME ARTE IN CINA E IN GIAPPONE
Conferenza di Carmen Covito e dimostrazione con la partecipazione dei calligrafi Bruno Riva e Katia Bagnoli -

sabato 4 luglio ore 18,30
LO SHAHNAMEH (“LIBRO DEI RE”) presentato da Aram Ghasemy

giovedì 9 luglio ore 18,30
PRAGMATICA E COMUNICAZIONE INTERCULTURALE -

sabato 11 luglio ore 18,30
L'AFRICA DI CHEIKH ANTA DIOPP -

giovedì 16 luglio ore 18,30
L’ATTORE IN INDIA: RIVIVERE LA TRADIZIONE

.

Pierangela Guidotti

Giardino pensile dell'Ussero - Pisa. Erbe, profumi e racconti dei giardini nascosti. 23/24 maggio 2015 visite guidate con City Grand Tour & vadoevedo. “Cortili e Giardini aperti” Giornate Nazionali ADSI (presso Caffè dell’ Ussero)

AMAZON APRE I SUOI CENTRI DISTRIBUZIONE AI CONSUMATORI

Amazon.it ha annunciato che offrirà ai propri clienti la possibilità di partecipare a delle visite guidate presso i suoi centri di distribuzione in Europa, inclusa la sede italiana. L’attuale Centro di Castel San Giovanni (Piacenza) è stato inaugurato ufficialmente il 2 maggio 2014 e ha sostituito il precedente magazzino, avviato nel settembre 2011 sempre a […]

L'articolo AMAZON APRE I SUOI CENTRI DISTRIBUZIONE AI CONSUMATORI sembra essere il primo su Eimag.



via Eimag http://ift.tt/1emGF7D