Gasdotto Snam, presentate dall'associazione V.e S.T.A. di Navelli (AQ) le osservazioni tratto Foligno-Sestino

Gasdotto Snam, presentate dall’associazione V.e S.T.A. di Navelli (AQ) le osservazioni tratto Foligno-Sestino

Atto di intervento con “osservazioni” nel procedimento per l’autorizzazione alla costruzione dell’opera denominata “Metanodotto Foligno-Sestino DN 1200 (48”) DP 75 bar” e per la costituzione del vincolo preordinato all’esproprio della Snam Rete Gas s.p.a., art. 52 quinques D.P.R. n. 327/2001 e s.m.i.

View this document on Scribd

View On WordPress

New Post has been published on Delusi Traditi e Incazzati

New Post has been published on http://delusitraditieincazzati.com/2014/03/14/per-saipem-contratto-da-2-mld-di-euro-per-gasdotto-south-stream/

Per Saipem contratto da 2 mld di euro per gasdotto South Stream

14 mar – Saipem ha firmato oggi un contratto da due miliardi di euro per la realizzazione di South Stream, il gasdotto concepito da un progetto iniziale Gazprom-Eni e poi allargato a Wintershall e Edf. I lavori assegnati a Saipem, riferisce una nota del colosso russo del gas, riguardano sia la realizzazione della prima condotta […]
Imola Oggi

Watch on fasforward.tumblr.com

Un colosso multinazionale (TAP) vuole aprire un corridoio di energia dal Mar Caspio al Salento, in Puglia. L’approfondimento tra mobilitazione, disinformazione e burocrazia.

New Post has been published on Delusi Traditi e Incazzati

New Post has been published on http://delusitraditieincazzati.com/2013/11/06/libia-gasdotto-eni-sotto-attacco-potrebbe-essere-chiuso/

Libia: Gasdotto Eni sotto attacco, potrebbe essere chiuso

6 nov -  Il gasdotto Greenstream, in Libia, potrebbe essere chiuso. Lo rende noto l’a.d. di Eni, Paolo Scaroni. “Proprio in queste ore il terminal di Mellitah da cui parte il Greenstream, che raggiunge la Sicilia, è sotto attacco da parte di manifestanti che ci stanno spingendo a chiudere le esportazioni verso l’Italia”. Scaroni ha […]
Imola Oggi

Sblocca Italia: approvata la VIA per la TAP il gasdotto che ammazzerà le spiagge del Salento

Nelle linee guida dello Sblocca Italia che a Settembre sarà trasformato in decreto una pioggia di miliardi per le opere pubbliche tra cui la TAP Trans-Adriatic Pipeline che porterà il gas[…]

via Ecoblog.it http://ift.tt/1pujv2F

Via libera a Tap, Potì: “Silenzio assordante della politica”


LECCE- “La politica si assuma le sue responsabilità ed ora dica chiaramente come la pensa sul gasdotto Tap”. È categorico il sindaco di Melendugno Marco Potì che alla luce del parere favorevole della commissione del ministero dell’ambiente al progetto della Tap, chiede ai parlamentari sale…

via ScoopSquare http://ift.tt/1vWnsNb

Watch on fasforward.tumblr.com

Migliaia di persone hanno inondato la piazza di San Foca (Melendugno - Le) nel giorno di Ferragosto per seguire il concerto 12 Ore No Tap organizzato da Artisti contro la Tap, con la collaborazione del Comitato No Tap e del Comune di Melendugno. Oltre 50 musicisti locali e nazionali, tra cui i Mau Mau, sono saliti sul palco gratuitamente in appoggio alla protesta contro il gasdotto Trans Adriatic Pipeline. San Foca è la località scelta per l’approdo dell’infrastruttura, progettata per collegare i giacimenti di gas dell’Azerbaijan all’Europa. Il progetto è appoggiato dal Governo e dall’Unione Europea, ma è contestato dalla comunità locale e da numerose associazioni. Uno degli organizzatori dell’evento è Antonio Petrachi, meglio conosciuto come Treble Lu Professore, ex Sud Sound System, autore del pezzo di protesta “Lu Salentu nu bole la Tap”. Interviste: Antonio Petrachi alias Treble (organizzatore concerto) Gianluca Maggiore (portavoce Comitato No Tap) Interventi dal palco: Luca Morino (Mau Mau) Marco Potì (Sindaco di Melendugno) Video a cura di Maria Grazia Fasiello

New Post has been published on Videodomani news video e notizie

New Post has been published on http://videodomani.com/napoli-gli-icebucketchallenge-napoletani-23-08-14/

Napoli - Gli icebucketchallenge napoletani (23.08.14)

http://www.pupia.tv – Napoli – Gli icebucketchallenge napoletani (23.08.14)

Calcio campano - La Nocerina in ritiro, il tecnico Criscuolo si appella ai tifosi (22.08.14)

Napoli - Le scale di Troisi tra abbandono e degrado -2- (21.08.14)

Agerola (NA) - Anna Bonaiuto sui “Sentieri degli dei” (22.08.14)

Napoli - Iraq, il monito del cardinale Sepe: “Basta olocausti” -2- (22.08.14)

Salernitana, Somma: “Mi hanno cacciato addossando colpa ai miei giocatori” (22.08.14)

Calcio campano - La Nocerina in ritiro, il tecnico Criscuolo si appella ai tifosi -live- (22.08.14)

Aversa (CE) - Ecco un’anteprima della nuova Piazza Crispi (22.08.14)

Santa Marina (SA) - Protesta contro gasdotto alla foce del Bussento -1- (22.08.14)

Napoli - Iraq, il monito del cardinale Sepe: “Basta olocausti” -1- (22.08.14)

Napoli - Rivoluzione napoletana, celebrata Eleonora Pimentel Fonseca (21.08.14)

Napoli - Lite tra due ragazze, una sfregiata da coltellata (21.08.14)

Napoli - “Londra più pericolosa di Napoli”, continua la polemica (21.08.14)

Napoli - Le inefficienze del trasporto pubblico (21.08.14)

Napoli - Esordio in A1 per la Dike Basket (21.08.14)

Napoli - Le scale di Troisi tra abbandono e degrado -1- (21.08.14)

Aversa (CE) - Bonificato lo standard comunale in Via Michelangelo (20.08.14)

Salerno - La statua di San Matteo non sosterà davanti al Comune (21.08.14)

Napoli - Boom di visitatori al Museo del tesoro di San Gennaro (21.08.14)

Napoli - Scontro Tornado, le vittime erano tutte legate a Napoli -2- (21.08.14)

Napoli - Delrio: “Per Bagnoli una governance pubblico-privato” (21.08.14)

Napoli - Scontro Tornado, le vittime erano tutte legate a Napoli -1- (21.08.14)

Napoli - Commemorazione dei Caduti della rivoluzione napoletana -2- (20.08.14)

Aversa (CE) - Bonifica cimitero e standard Michelangelo: parla il dirigente Diana (20.08.14)

Marano (NA) - Allarme per ripetitori di telefonia mobile (20.08.14)

Watch on luigistarace.tumblr.com

Ferragosto, 16 e 17 agosto a informare Manfredonia sul deposito di GPL Q8 from Sipontini 5Stelle on Vimeo.

Manfredonia – COME avvenuto sabato 9, venerdì 15 e sabato 16 agosto, continuato anche stamani il banchetto informativo – a cura dei Sipontini 5 Stelle – relativamente al Deposito costiero di GPL nel Comune di Manfredonia – Loc. Santo Spiriticchio.

In particolare si fa riferimento alla “realizzazione di un deposito costiero di GPL costituito da 12 serbatoi di capacità complessiva di 60.000mc e delle opere funzionalmente connesse: gasdotto di lunghezza 10km di collegamento tra il deposito ed il pontile di attracco delle navi gasiere, raccordo ferroviario della lunghezza di 1800m di collegamento del deposito alla stazione di Frattarolo ed opere di adeguamento al pontile di attracco delle navi”. Proponente la Energas Spa.

Tipologia di opera: Impianti di stoccaggio gas combustibili

Scaduta il 19 gennaio 2014 la possibile presentazione di osservazioni relativamente al progetto.

#defendApulia
#defendgargano

La Commissione nazionale Via: “Sì a Tap a San Foca”


ROMA- Via libera al progetto Tap, il gasdotto che dall’Azerbaijan attraverserà la Grecia, l’Albania e il Mar Adriatico per sbarcare nel Salento, lungo la costa di San Foca nella marina di Melendugno. L’ok è arrivato dalla commissione nazionale Via del ministero dell’Ambiente ed è un sì…

via ScoopSquare http://ift.tt/1wOYXWo

New Post has been published on Videodomani news video e notizie

New Post has been published on http://videodomani.com/santa-marina-sa-protesta-contro-gasdotto-alla-foce-del-bussento-2-22-08-14/

Santa Marina (SA) - Protesta contro gasdotto alla foce del Bussento -2- (22.08.14)

http://www.pupia.tv – Santa Marina (Salerno). Si chiama “Metadonotto Iniziativa Sealine Tirrenica” e il suo percorso prevede la partenza da Monforte San Giorgio, in provincia di Messina, e l’arrivo a Policastro Bussentino, frazione di Santa Marina, in pieno Cilento. E’ il nuovo progetto di gasdotto della Snam, a cui si oppongono gli enti locali. La nuova megastruttura prevederebbe un percorso che passa per lunghi tratti nella zona costiera e anche nel sottoterra di numerose reti stradali, con una pressione vicina ai 250 bar.
Una quantità enorme, basti pensare che la pressione delle gomme delle nostre automobili è vicina ai due bar e mezzo. La rete prevede il passaggio in pieno Parco del Cilento, degli Alburni e di Vallo del Diano, dove vige il divieto di condutture superiore a trenta bar. Istituzioni e cittadinanza chiedono di adottare una linea totalmente interna, dove basterebbe una pressione di 75 bar onde evitare rischi per tutta la costa meridionale a fortissima vocazione turistico – balneare.
Domenica 24 agosto si terrà una manifestazione di protesta alla foce del fiume Bussento per sensibilizzare l’opinione pubblica.
Ai nostri microfoni spiega le ragioni del veto il consigliere regionale Giovanni Fortunato, che da anni conduce la battaglia in quanto rappresentante politico del Comune di Santa Marina, di cui è presidente del Consiglio comunale.
"Non siamo contrari alle infrastrutture, alle opere strategiche – spiega Fortunato – ma esiste già un percorso per il metano e non è il caso di crearne uno ex novo. Basterebbe ampliare quello già esistente, costerebbe almeno 10 miliardi in meno e sarebbe meno invasivo perché bastano 75 bar, su linee già solcate, mentre per il gasdotto previsto ne occorrerebbero 250".
L’opera, infatti, dovrebbe comportare il passaggio del metanodotto in punti molto sensibili del sottosuolo e dovrebbe arrivare a Policastro Bussentino attraverso un percorso quasi interamente sottomarino per poi raggiungere il Vallo di Diano risalendo lungo il Bussento. Il tracciato ipotizzato, che si dovrebbe sviluppare appunto in un percorso in gran parte via mare, comporta la necessità di prevedere una pressione interna alle tubazioni di portata prossima ai 250 bar lungo le aree vulcaniche e sismiche del basso Tirreno. (22.08.14)

Calcio campano - La Nocerina in ritiro, il tecnico Criscuolo si appella ai tifosi (22.08.14)

Napoli - Le scale di Troisi tra abbandono e degrado -2- (21.08.14)

Agerola (NA) - Anna Bonaiuto sui “Sentieri degli dei” (22.08.14)

Napoli - Iraq, il monito del cardinale Sepe: “Basta olocausti” -2- (22.08.14)

Salernitana, Somma: “Mi hanno cacciato addossando colpa ai miei giocatori” (22.08.14)

Calcio campano - La Nocerina in ritiro, il tecnico Criscuolo si appella ai tifosi -live- (22.08.14)

Aversa (CE) - Ecco un’anteprima della nuova Piazza Crispi (22.08.14)

Santa Marina (SA) - Protesta contro gasdotto alla foce del Bussento -1- (22.08.14)

Napoli - Iraq, il monito del cardinale Sepe: “Basta olocausti” -1- (22.08.14)

Napoli - Rivoluzione napoletana, celebrata Eleonora Pimentel Fonseca (21.08.14)

Napoli - Lite tra due ragazze, una sfregiata da coltellata (21.08.14)

Napoli - “Londra più pericolosa di Napoli”, continua la polemica (21.08.14)

Napoli - Le inefficienze del trasporto pubblico (21.08.14)

Napoli - Esordio in A1 per la Dike Basket (21.08.14)

Napoli - Le scale di Troisi tra abbandono e degrado -1- (21.08.14)

Aversa (CE) - Bonificato lo standard comunale in Via Michelangelo (20.08.14)

Salerno - La statua di San Matteo non sosterà davanti al Comune (21.08.14)

Napoli - Boom di visitatori al Museo del tesoro di San Gennaro (21.08.14)

Napoli - Scontro Tornado, le vittime erano tutte legate a Napoli -2- (21.08.14)

Napoli - Delrio: “Per Bagnoli una governance pubblico-privato” (21.08.14)

Napoli - Scontro Tornado, le vittime erano tutte legate a Napoli -1- (21.08.14)

Napoli - Commemorazione dei Caduti della rivoluzione napoletana -2- (20.08.14)

Aversa (CE) - Bonifica cimitero e standard Michelangelo: parla il dirigente Diana (20.08.14)

Marano (NA) - Allarme per ripetitori di telefonia mobile (20.08.14)

Watch on sipontini5stelle.tumblr.com

Manfredonia – COME avvenuto sabato 9, venerdì 15 e sabato 16 agosto, continuato anche stamani il banchetto informativo – a cura dei Sipontini 5 Stelle – relativamente al Deposito costiero di GPL nel Comune di Manfredonia – Loc. Santo Spiriticchio.

In particolare si fa riferimento alla “realizzazione di un deposito costiero di GPL costituito da 12 serbatoi di capacità complessiva di 60.000mc e delle opere funzionalmente connesse: gasdotto di lunghezza 10km di collegamento tra il deposito ed il pontile di attracco delle navi gasiere, raccordo ferroviario della lunghezza di 1800m di collegamento del deposito alla stazione di Frattarolo ed opere di adeguamento al pontile di attracco delle navi”. Proponente la Energas Spa.

Tipologia di opera: Impianti di stoccaggio gas combustibili

Scaduta il 19 gennaio 2014 la possibile presentazione di osservazioni relativamente al progetto.

#defendApulia
#defendgargano

Text
Photo
Quote
Link
Chat
Audio
Video