Loro non lo sanno.
Loro non lo sanno di tutte le scritte sui muri dedicate a te, di tutte le lettere scritte e poi stracciate per la rabbia.
Loro non lo sanno di tutte le lacrime cacciate seduta su un fottuto pavimento, per te. Solo per te!
Loro non lo sanno quant’é forte il desiderio di prendere il primo aereo della giornata e venire da te, solamente per sbatterti in faccia un “Ti amo”
Loro non lo sanno, sono odiosi. Odiosi quando dicono “Dimenticalo”
Loro non lo sanno, loro non lo sanno di me e te, non sanno nulla.
—  1032kmawayfromhiseyes

E’ … buffo. Più il tempo passa, più il ricordo di te pare rinnovarsi. Talvolta alzo lo sguardo e credo di averti accanto. No, ovviamente non ci sei. Ma sarebbe bello.

Ti capita mai di pensarmi? Non so, così, ogni tanto. Mentre sfogli un libro, quando c’è vento, quando senti la risata di qualcuno. Nei volti della gente, nel caffè a colazione. Ti capita mai? A me capita così spesso. E’ come se tutto facesse riferimento a te. Sei in ogni cosa. Sei nel mio cuore. Sei in me.

anonymous said:

Fidanzata? Innamorata? Ci parli del tuo lui se c'è?

Single da tre mesi, innamorata ancora di lui. Mi ha lasciata dopo sette mesi che stavamo insieme, penso siano stati i sette mesi migliori della mia vita. Mi è impossibile dimenticalo, non ci riesco proprio. Lui è stato la mia prima volta, è stato il primo ragazzo che ho portato in casa ed il primo che sono andata a casa sua. Per i miei genitori ormai era quasi un figlio, e per me la sua era la mia seconda casa. Il nostro rapporto era davvero pieno di amore, di passione. Sembravamo due sposini: facevamo il bucato, lavavamo casa, andavamo a fare la spesa (cucinava lui ahahahah), dormivamo insieme, tutto era così bello. Non mancavano le sorprese, i regali, i “ti amo” alle cinque di notte, i “ti amo” mentre si faceva l’amore. Non mancava niente. Io lo amo ancora. Lui mi ha lasciata il 30 maggio per la sua ex, non eravamo rimasti in buoni rapporti, nemmeno un po’. Ora sono tre giorni che ci scriviamo, come stai qua e là e le solite cazzatine varie, nulla di che. Ma anche se non c’è niente ho il cuore pieno di gioia, perchè vi giuro, ti giuro anon che sentirlo mi fa stare così bene, dannatamente bene. Mi chiama la sera, stiamo al telefono un’ora circa. Frequentiamo la stessa scuola, ci vedremo tutti i giorni e magari i rapporti riprenderanno. E’ lì che ci siamo conosciuti, è lì che ho conosciuto Mattia. Ricordo che il primo giorno che siamo usciti insieme eravamo in un centro commerciale seduti su una panchina, ricordo che avevo il felpone (era novembre e faceva freddo) ed ad un certo punto mi venne caldo così mi alzai le maniche dimenticandomi dei tagli freschi. Lui li vide e si mise a piangere, io di fretta abbassai le maniche ma lui mi fermò, mi prese il braccio ed iniziò a baciarmi tutte quelle cicatrici. Nessuno lo aveva mai fatto. Forse un giorno lo dimenticherò e perderò del tutto i contatti con lui ma questo, questo non potrò mai dimenticarlo.

La foto è vecchia, è del novembre dell’anno scorso. Non è il massimo, ne ho di più belle ma le nostre mani, quelle mani l’una sopra l’altra mi fanno pensare a quanto uniti eravamo.

image

conlecuffienelleorecchie said:

Non mi sono mai scordata di quello che mi dicevano, ancora adesso se ci penso ci sto male. Per fortuna da un annetto hanno smesso ma sai qual'è il problema di tutto? Lui non ha mai smesso di piacermi. Lui non mi guarda nemmeno in faccia, pure per timidezza, e io ci sto male da far schifo. Non passa una sera in cui non piango. Sto impazzendo, mi piace da morire e so che dovrei dimenticarlo, ma non ce la faccio. Tutto qua, scusa avevo bisogno di parlarne con qualcuno.

Le cose sono due:

1) gli parli e gli dici che ti piace ancora

2) dimenticalo. E’ difficile, lo so, ma per te stessa e tutto quello che ti ha fatto: dimenticalo.

Ma che cazzo vogliono tutti da me? Che cosa si aspettano? “dimenticalo.”
“smetti di pensarci.”
“reagisci!”
“esci con un altro.”
“sei un fallimento.”
“impegnati!”
“sembra che non te ne importi niente di nessuno!”
“ma vuoi ricominciare o no?”
È facile parlare, eh? Facile? Ma che dico, facilissimo.
Quando non ti hanno portato via un pezzo di cuore è tutto facile.
La gente a volte si aspetta troppo.
Text
Photo
Quote
Link
Chat
Audio
Video