Convergi 'stocazzo.

Facebook compra Whatsapp: prepariamoci a una revisione delle policy contrattuali entro sei mesi da parte di entrambi e a un massiccio tweaking delle impostazioni della privacy di ambo i servizi per evitare di ricevere sms da quell’amico di Facebook che sta in Corea che non hai - ovviamente - mai visto di persona, ma cui hai chiesto l’amicizia in nome delle simpatiche foto di gattini - soooo cute! - che posta sul suo Tumblr [oltre che da tutti quelli che hai accettato su Facebook per prostrazione e che ora ti raggiungeranno direttamente anche sul tuo numero privato, numero che ovviamente non ti saresti mai sognato di dare. Presidente Boldrini, si prepari]. Ah già, ma questa non è “restrizione della libertà”, si chiama “convergenza”. E poi c’è gente che crede che Black mirror sia solo fiction.

Il divario socioeconomico tra Nord e Sud Italia è stato recentemente spiegato da R. Lynn (2010) come il risultato di un quoziente di intelligenza inferiore (IQ) delle popolazioni meridionali. Questo articolo discute le procedure seguite da Lynn, integrando i suoi dati con nuove informazioni sul rendimento scolastico e sul reddito regionale pro capite. Le differenze genetiche tra Nord e Sud sono poi discusse sulla base della più recente letteratura in materia. I risultati non confermano il nesso causale tra intelligenza ed economia suggerito.

Confutare le teorie lombrosiane è sin troppo banale, ma ogni tanto fa bene ripassare gli esercizi sulla correlazione.

Pochi osservatori si sono soffermati a riflettere sugli effetti della crisi sui differenziali geografici di disoccupazione. La crisi non ha effetti uguali sui mercati del lavoro delle diverse aree del paese. Quali sono le aree più colpite? La crisi aumenta oppure riduce i divari già profondissimi fra il Mezzogiorno ed il resto del paese? In un articolo da poco pubblicato, suggeriamo che la crisi ha aumentato i divari regionali. In genere le crisi hanno effetti asimmetrici da un punto di vista geografico. Esse provocano importanti ristrutturazioni industriali le quali colpiscono di più le regioni dove più forte è la localizzazione delle industrie colpite.

Watch on zombie-hiker.tumblr.com

No Channels: Technology is Dissolving Media Boundaries

Egyptian President Abdel Fatteh El-Sisi, Israeli Prime Minister Binyamin Netanyahu and Palestinian Authority Chairman Mahmoud Abbas have lined up in a solid phalanx against the Islamist Hamas-Islamic Jihad alliance.
Their lineup, backed from the wings by Saudi King Abdullah and Russian President Vladimir Putin, set itself five objectives:
1.  To confront Hamas with a solid political-security front which is beyond its power to break.
 2.  To corner Hamas into accepting the Egyptian ceasefire proposion unchanged and unconditionally.
3.  To compel Hamas to disarm, i.e. dismantle its rockets and tunnels, so pulling the teeth of its military wing, Ezz e-Din al-Qassam.
 4.  To distance the Obama administration from the triple bloc’s dealings with the Palestinian Islamist factions.
5.  To keep the Europeans from interfering in those dealings.
— 

http://www.debka.com/article/24197/A-solid-Netanyahu-Sisi-Abbas-lineup-confronts-Hamas-Islamic-Jihad-at-resumed-negotiations-in-Cairo

La convergenza (alleanza é esagerato) dei “solidi” e realisti contro la Fratellanza Islamica, contrapposta al casino imbelle, pericolosissimo e autolesionista dei buonisti scemi obamian-europei (che hanno appoggiato le cd. “primavere”, armato l’Isis contro Assad, somalizzato la Libia e consegnarono l’Egitto stesso agli islamici).

Eppure sorrido,,,

Il vero principio del caos inizia da ciò che appare come fine. Il caos genera vita emotiva che ,solo grazie all’incontro con un’altra scheggia di caos,determina quello scambio di energia,che,in quell’unico e solo punto di convergenza,consente di appurare quanto siamo unici ma biunivoci. Consente di respirarci e riportarci al caos stesso. Come una danza che si ridanza, come senso di appartenenza come un rito di fratellanza,come me che sono te!

Text
Photo
Quote
Link
Chat
Audio
Video