borboni

Unità d'Italia? Io non Festeggio i 150 anni

FERMIAMO QUESTO MASSACRO CHE DURA DA 150 ANNI. AZZERIAMO LA CLASSE POLITICA MERIDIONALE SERVA DEL NORD.

image



Il conte piemontese Bianco di Saint Joroiz, Capitano nel Corpo di Stato Maggiore Generale partecipò al massacro delle popolazioni del Regno delle due Sicilie, anche lui sterminatore di gente pacifica, scrivendo le sue memorie sul brigantaggio, ebbe momenti di lucida analisi, nell’ individuare le radici del brigantaggio ed il rifiuto della popolazione per l’invasore piemontese. Sulla situazione del regno e sulla condizione dei meridionale scrisse: “il 1860 trovò questo popolo del 1859, vestito, calzato, industrie, con riserve economiche. Il contadino possedeva una moneta e vendeva animali; corrispondeva esattamente gli affitti; con poco alimentava la famiglia, tutti, in propria condizione, vivevano contenti del proprio stato materiale.      Adesso è l’opposto. La pubblica istruzione era fino al 1859 gratuita; cattedre letterarie e scientifiche in tutte le città principali di ogni provincia. Adesso veruna cattedra scientifica. Nobili e plebei, ricchi e poveri, qui tutti aspirano, meno qualche onorevole eccezione, ad una prossima restaurazione borbonica”.

Ma ancora più emblematica, per capire come nasce l’attuale classe politica meridionale, è la descrizione di quelli che, a partire da Don Liborio Romano, tradirono la loro patria:“Il Piemonte si è avvalso di esuli ambiziosi servili, incuranti delle sorti del proprio paese e preoccupati soltanto di rendersi graditi, con i loro atti di acquiescente servilismo, a chi, da Torino decide ora sulle sorti delle province napoletane. E accanto a questi uomini, adulatori e faziosi, il Piemonte ha posto negli uffici di maggiore responsabilità gli elementi peggiori del paese: figli dei più efferati borbonici, per fama spioni pagati dalla polizia, sono ora giudici di mandamento o Giudici circondariali, sotto prefetti o delegati di polizia; negli uffici sono ora soggetti diffamati e ovunque personale eterogeneo e marcio che ha il solo merito di essersi affrettato ad accettare il programma Italia e Vittorio Emanuele ed una sola qualità, quella di saper servire chi detiene il potere”.

2

Matteo Borboni- “Catafalque of the Bolognese Artist, Elisabetta Sirani” (1665)

Pen and brown ink with brown wash on off-white laid paper 

From the Copper Hewitt, Smithsonian Design Museum collection

Made for the funeral procession of the Bolognese artist, Elisabetta Sirani. She died when she was only 27 but left behind over 200 paintings, drawings, and etchings as well as a teaching legacy.

The funeral procession was a big affair in Bologna, involving formal orations, poetry, music, and the catafalque for which these preparatory drawings were made. It includes a life-size effigy of the artist as well as mermen flanking the steps!

youtube

Alberto Arbasino - Paola Borboni - Manuela Kustermann

Ultimo Tanko a Venexia

In questi giorni gli indipendentisti veneti si sono rivoltati nel fango del ridicolo. Tra la dichiarazione d’indipendenza e il carrarmato hanno apparato una serie di figure di merda che dovrebbe zittirli fino alla prossima generazione.

Spero questo sia un monito per gli amici che inneggiano ai Borboni al Regno delle Due Sicilie e a Masaniello.

Parafrasando Totó
suppuortele o frate tuoje e Milan
sti pagliacciate nuje e’lassamm e’Padan

youtube

Com’era l’Italia nel 1860, cioè un anno prima dell’unificazione? In questo video in stop motion realizzato a casa con il mio smartphone, un foglio di carta, le matite e un bel po’ di pazienza lo scoprirete!

3

Movie: Roman Holiday
Year: 1953
Studio: Paramount Pictures
Starring *Top Billing*: Audrey Hepburn & Gregory Pack
Co-Staring: Eddie Albert, Hartley Power, Harcourt Williams, Margaret Rawlings, Tullio Carminati, Paolo Carlini, Claudio Ermelli, Paola Borboni, and Laura Solari

Known For: Being Audrey Hepburn’s first major starring role as Princess Ann (Anya “Smitty” Smith).

Reception: The film earned an estimate of $3 million at the box office in its first release.

American Film Institute Lists:
AFI’s 100 Years…100 Laughs - Nominated
AFI’s 100 Years…100 Passions - #4
AFI’s 100 Years…100 Movies (10th Anniversary Edition) - Nominated
AFI’s 10 Top 10 - #4 Romantic Comedy

Top Photo: Promotional poster for re-issue

Middle Photo: Audrey in a screen test for the film; this photograph was used as promotional material as well

Bottom Photo: Audrey’s autograph

all rights belong to Paramount Pictures  // cast list, reception, and AFI lists from the movie’s Wikipedia page

Kerry Hope

Facebook: http://facebook.com/crouchk.1994
Twitter: @kerryyyhoppeee
Instagram: @kerryyyhopeee
Polyvore: @endlesswhispers