«tu non sei la persona più bella del mondo, ma sia chiaro, tu sei la persona che rende bello il mio mondo.»

Questa è la lettera che la mia migliore amica mi scrisse prima di partire per il brasile.

{ oceanietempeste e edwardtheodoregeinn }

Hai presente quando inizia a piacerti un ragazzo?
Quando lo inizi a sognare la notte, quando vuoi il suo sguardo sempre su di te, quando vuoi essere te la causa del suo sorriso, quando la mattina ti svegli e vai a scuola solo per lui, e non c’è un perché, avviene tutto così, all’improvviso, e ti travolge la vita, come un tornado che travolge mille paesi.
Ma i suoi sguardi non sono per te, i suoi sorrisi non sono causati da una tua battuta squallida, e non sei la ragione per cui la mattina si alza presto e viene a scuola.
Ma poi ti innamori, diventa lui la forza di gravità che ti tiene attaccata alla terra. Ma lui non se ne accorge. Non se ne accorge quando arrossisci perché gli sei vicina, quando ti ha sfiorata per sbaglio o quando vuole chiederti qualcosa, anche la più grande stronzata del mondo. Non capisce che il suo sorriso è la ragione del tuo vivere e i suoi occhi sono quel mare piacevole e calmo in cui ti tuffi e dal quale non hai intenzione di uscire.
E allora lo ammiri da lontano, bello come il sole, con la speranza che ti veda, non che ti guardi, ma che ti veda e capisca che sei lì ad aspettarlo. E resti lì, con il cuore in mano e sperando che si accorga di qualcosa, aspettando che la vita ti ridia indietro quello che hai donato a lui: l’amore.
Text
Photo
Quote
Link
Chat
Audio
Video