Sfida dei 10 giorni

Giorno 6 - cinque persone che significano molto per te (anche non in ordine)
1. La mia migliore amica ovviamente.
2. Il mio ragazzo ovviamente.
3. KeR.
4. Helena.
5. Serena.

SFIDA DEI 10 GIORNI - Rules

La sfida dei 10 giorni è la versione italiana di un semplice gioco che si basa interamente su di voi. Avete presente quei lunghi e spesso noiosi questionari che tanto nessuno legge? Ecco, diciamo che questa è la versione tumblr: molto più figa, più diretta e vi permette di aprirvi di più con i vostri followers.

Funziona in questo modo: quando vi viene voglia, potete creare un post (dopo aver, ovviamente, ribloggato questo “rule post” sul vostro tumblr, altrimenti la gente non capisce e nel caso volesse farlo non sa come deve procedere) e intitolarlo: “SFIDA DEI 10 GIORNI - giorno 1 - 10 cose che vorresti dire a 10 persone”. La volta dopo proseguite con il giorno 2 e così via.
ATTENZIONE: non dovete per forza fare il giorno 2 il giorno seguente, potete anche farlo dopo tre o quattro giorni, anche un mese, l’importante è che seguiate l’ordine che vi trascriverò sotto. 

Detto questo, buon divertimento :D


(Hurry)


P.S. AH QUASI DIMENTICAVO! Come tag, inserite: “10 giorni” “10gg” “sfida dei 10 giorni” “giorno 1” (Quest’ultimo a seconda di quale giorno state facendo)


Giorno 1: 10 cose che vorresti dire a 10 persone diverse in questo preciso istante.

Giorno 2: 9 cose su di te.

Giorno 3: 8 modi per conquistarti.

Giorno 4: 7 pensieri che ti passano spesso per la testa.

Giorno 5: 6 cose che non avresti mai voluto fare.

Giorno 6: 5 persone che significano molto per te (senza bisogno di ordinarle per importanza)

Giorno 7: 4 cose che odi.

Giorno 8: 3 cose che ami.

Giorno 9: 2 faccine che descrivono la tua vita.

Giorno 10: 1 confessione


Sfida dei 10 giorni

Giorno 3 - otto modi per aggiudicarsi il tuo cuore.

  1. Soddisfa i miei gusti estetici: Schopenhauer diceva che l’amore è solo sesso, quindi lasciate che l’occhio abbia la sua parte.
  2. Sii simpatico.
  3. Sii più intelligente della media.
  4. Abbi(?) un talento utile(<- ciò esclude fare le scoregge con le ascelle).
  5. Prendimi sul serio.
  6. Rivolgimi una quantità giusta di attenzioni.
  7. Conosci i miei gusti.
  8. Fammi sentire apprezzata.
Sfida dei 10 giorni

Giorno 3 - otto modi per aggiudicarsi il tuo cuore.
1. Avere un cervello che funziona o che almeno ogni tanto faccia delle sinapsi.
2. Essere in grado di farmi ridere anche nella giornata più nera.
3. Non annoiarmi mai, perciò non essere una persona “statica”. Mi piacciono le persone curiose, che hanno tanti interessi.
4. Saper cucinare o avere almeno una grande fornitura di cioccolata calda e tè.
5. Non essere troppo assillante.
6. Non mi piacciono per niente i vanitosi, ma neanche i modesti. Se sai di essere bello non fingere di sentirti una merda èwè NON HA SENSO
7. Essere sempre leale, con tutti, anche con gli amici… altrimenti non riuscirei a fidarmi.
8. Alla fine sono le piccole cose che mi fanno innamorare, piccoli gesti di gentilezza e carinerie rivolte non solo a me, ma a tutto il mondo.

Noleggio auto

qui ci sarebbe da fare un bel discorsetto..ma cerco di riassumere, anche se non è facile. Insomma in nuova zelanda è tutto così semplice, tutto gestito bene e spiegato nei minimi dettagli.. ma l’auto.. l’auto è davvero un casino!

Il problema nasce dal fatto che sul web girano un sacco di informazioni, tutte molto diverse, e haimè tutte giuste! Si perchè ogni compagnia si comporta come gli pare!

L’informazione principale è che, se vuoi passare tra le due isole, non è possibile traghettare l’auto. Ho cominciato a fare preventivi per noleggiare due auto, una per 10 gg sull’isola norda, una per 10gg isola sud. Prezzi assurdi. Allora ho provato a contattare alcune compagnie e chiedere informazione riguardo a questo: l’unica che mi ha dato una risposta decente, solo dopo molte mail e contatti diretti con l’ufficio neozelandese (dall’europa nessuno sa nulla), è stata la Europcar: loro ti permettono di effettuare un unico preventivo, non ti fanno traghettare l’auto, ma al ritiro chiedono il giorno del passaggio tra un’isola e l’altra, tu dovrai semplicemnte l’asciare l’auto con valige all’ufficio del porto (wellinghton nel nostro caso) e pensano a farci trovare di la un’altra auto con le valigie denro! Fantastico ho pensato!! C’è una cosa però che non è molto chiara. la tariffa One way.. solo andata. La riconsegna in altra citta “potrebbe” avere un supplemento da pagare in loco. Bene è stato impossibile sapere a quanto ammonta.. e se in nuova zelanda c’è questa tarifa aggiuntiva. Anche li grande smazzata. Alla fine ho scoperto, al momento della prenotazione, che questa cifra con europcar ammonta a circa 1000$ (circa 627 euro) che sommati al noleggio auto per 20gg (960 euro) l’assicurazione di rimborso franchigia (200 euro) il tutto veniva a costare quasi quanto comprare un’auto usata!

Mi è poi venuto in mente di contattare una mia collega che vive ad Auckland, Daniela Zavallone Messeri, italiana, e ho chiesto a lei qualche consiglio. Mi ha consigliato di noleggiare con Jucy una compagnia di noleggio locale. Ho fatto il preventivo.. ottimo 880 euro circa.. compresa la copertura assicurativa.. ma come gestiranno tutto il resto? Mi metto a leggere i termini e condizioni.. nessuna sovrapprezzo per il OneWay (sola andata) scritto a caratteri cubitali.. secondo guidatore gratis.. e… INCREDIBILE… fanno traghettare l’auto! Con tutte le compagnie! Ma la jucy ha anche una compagnia di traghetti e se noleggi l’auto puoi traghettarla con loro ad un prezzo scontato! Grande Daniela!!!

image

Sinceramente dopo il casino passato prima, non mi sono fidata così alla prima e ho chattato con l’operatore jucy (in piena notte qui) per avere conferma sulle cose lette. Niente di più chiaro è tutto vero!

E allora ho fissato l’auto con loro in questo momento! Un’altra bella cosa.. offrono un supporto di pianificazione viaggio, ti mettono a disposizione gratuitamente una persona..che si è connessa con me appena finita la prenotazione! Sono fantastici… per adesso ringrazio Daniela per il consiglio.. a dicembre vi diremo se è filato tutto liscio!

Sfida dei 10 giorni

Giorno 1 - dieci cose che vuoi dire a dieci persone diverse proprio ora.
1. Non ti sto vicino quanto dovrei, mi dispiace. Ma spero che tu sappia che sono sempre qui per te, mi preoccupo del tuo benessere e sono pronta ad aiutarti in qualsiasi momento.
2. Vorrei tanto poterti aiutare più di così, fare qualcosa più di ascoltarti e commentare, vorrei venire da te ogni volta che ne hai bisogno e stringerti forte, farti sapere che c’è qualcuno che tiene a te, che ha bisogno di te e a cui vai benissimo così come sei.
3. A volte mi manchi. Altre no. Porre fine a questo rapporto è stata probabilmente la soluzione migliore che abbia mai preso. Ogni giorno di più mi rendo conto di quanti lati della vita mi sono costretta ad ignorare per te, quante cose ho mancato di fare, quanti sorrisi mi sono stati tolti. Non capiterà un’altra volta. Non spero che tu stia soffrendo ancora ma nemmeno ti auguro ogni gioia.
4. Mi avete delusa più di ogni altra persona sulla terra. Proprio voi, che dovreste amarmi incondizionatamente e invece fate tira e molla con me per ferirvi a vicenda. Voi che non mi avete voluta sin dall’inizio, che mi siete sempre stati contro, che avete vissuto con me come due sconosciuti. Sì, perché non posso certo dire di conoscervi, se tralasciamo il vostro aspetto dannatamente ipocrita, la falsità di un amore che da fuori sembra ancora sincero. Mi fate pena, ancora attaccati al passato perché è di vostra proprietà, qualcosa di spezzato, mai stato condiviso. Vi siete scelti una vita di merda in virtù della vostra tanto declamata intelligenza e bontà di cuore. E io sono il frutto di questa vita di merda, ma nessuno di voi potrà farmi soffocare con sé.
5. Sei stato il mio insegnante di vita. Non ho altro da dirti, se non grazie, di cuore, per la persona che sono diventata grazie a te. Per avermi fatto scoprire la bellezza delle piccole cose, i sorrisi nascosti in un rapporto professionale che forse avrebbe potuto diventare una sincera amicizia, se non avessi mollato. Grazie.
6. Quando sono tornata da te non mi aspettavo certo di avere di nuovo il nostro perfetto rapporto d’amore, ma addirittura il nulla… mi hai delusa più del previsto e la cosa più terribile è che ne soffro solo io.
7. Sei l’Amico, ma per qualche motivo non sono legata a te come tu lo sei a me. E dire che conservo io tutti i ricordi di noi, da sempre. A volte mi sembra di basare un rapporto sul nulla, altre che tu sia la base della mia stessa vita. Una cosa è certa: tu mi ami, io no. Mi dispiace ma non ci posso fare nulla.
8. Sono felice che tu sia ancora con me dopo anni e anni. Sono felice che abbia deciso di scrivermi e riallacciare i rapporti. Sono veramente tanto felice di averti nella mia vita, seppur saltuariamente, di parlare con te come se fossimo ancora unite dalla gioia di vedersi ogni giorno. Di ricevere le tue telefonate a sorpresa, di farmi buttare a terra dalla gioia di vedersi. Sei una delle amiche più care che ho.
9. Ti amo. Probabilmente ti avrei amato da subito se non avessi tentato di rifiutarlo e di nasconderlo. Amo ogni piccola cosa di te e del nostro rapporto ed ogni giorno che passa mi convinco che non potrebbe andare meglio… ma il giorno dopo naturalmente mi correggo sempre. Non so dirti quanto sia stata fortunata a trovarti quando nemmeno ti stavo cercando. Spero solo che tu rimanga, il più possibile. Ho bisogno di te per sorridere.
10. Amo anche te, piccolo concentrato di caos. Tantissimo. E anche se tra qualche anno non ci sarai più, resterai sempre con me. Nel cuore. Non ho mai avuto uno come te, che mi tenesse compagnia mentre piango, che mi coccolasse e giocasse con me ad ogni ora del giorno, che facesse colazione con me addirittura. Non mi sento mai del tutto sola se ci sei tu con me, sul letto. Grazie.

Sfida dei 10 giorni

Giorno 2 - nove cose su di te.
1. Mi chiamo Marianna ma il mio nome fa schifo e prendo in antipatia chi non mi chiama subito Mary.
2. La cosa più importante al mondo è il mio gatto.
3. Annuso i libri per capire se potrebbero piacermi o no.
4. Ho un tatuaggio a forma di puzzle fatto a marzo con la mia migliore amica e quando mi sfotte glielo *sventolo* per ricordarle che sono il suo (non più) missing puzzle piece.
5. Ascolto ogni tipo di musica, leggo ogni tipo di libro e guardo ogni tipo di film e di persona senza il minimo pregiudizio.
6. Vorrei avere abbastanza libertà da prendere un bus pubblico da solo, ma in realtà mi spaventa il pensiero HAHAHAHA
7. L’unico specchio in grado di farmi sentire vagamente carina è quello del bagno a destra della mia camera.
8. Quando sono a disagio mi viene la nausea.
9. Amo mangiare, ma non davanti agli altri.

Sfida dei 10 giorni

Giorno 4 - sette cose che ti passano spesso per la testa.
1. Ho fame
2. Ho sonno
3. Penso spesso di non valere un cazzo, solo che nessuno se n’è accorto.
4. Non credo di potercela fare.
5. Canticchio mentalmente da sola
6. Cazzocazzocazzo*bestemmia*cazzo.
7. Amore mio.

SFIDA DEI 10 GIORNI - Giorno 1 - 10 cose che vorresti dire a 10 persone diverse in questo preciso istante.

1. Oggi eri stramaledettamente carino. Davvero. Delle volte hai la capacità di essere magnetico, peccato solo che sei un cazzone e che sei etero.

2.  Sono indeciso se intraprendere un rapporto con te. Perchè ho paura di soffrire come quest’estate, perchè nella mia mente ogni volta che sento il nome del mio “ex” (non so nemmeno se lo si può chiamare così, non essendo noi mai stati insieme ufficialmente) mi viene il vuoto allo stomaco e giramento di testa. E temo che ciò significhi che ancora sono legato a lui. Ma sono troppo egoista per negarmi un po’ di amore, quindi probabilmente ci metteremo insieme e ci lasceremo dopo poco, come tutti i miei amori passati.

3.  Puttana.

4.  Vado avanti pensando al fatto che persone come te servano per controbilanciare tutto ciò che di positivo c’è nell’universo. E in qualche modo mi trattiene dallo spaccarti la testa contro il primo oggetto contundente che ho sottomano.

5.  Mi avevi detto che mi avresti aiutato e invece non hai mosso un dito per me. Anche se la nostra amicizia è nata online, sai, io pensavo un minimo ci tenessi a me. Invece ti sei occupato di tutti i tuoi cazzi prima e ora io sono nella merda per colpa tua. Fottiti dal cuore, proprio.

6.  Siete le mie due migliori amiche, ma davvero, ogni tanto la vostra secchionaggine mi distrugge.

7. Sì papà stasera mi devi portare al teatro, e no, se smuovi il culo per una volta non penso finirà il mondo. Magari ti faccio un piacere, eviti l’atrofizzazione dei glutei.

8. Cara nonna, venerdì levati dai coglioni perchè deve venire un ragazzo a casa. Vai in palestra e restaci <3 Con amore. Sai che ti voglio bene, eh?

9. Oggi mi hai guardato continuamente, e mi hanno detto che sono l’unico a cui sorridi. La cosa mi rende felice e allo stesso tempo confuso sul perchè non ti sei mai fatto avanti con me…

10. Solo perchè tu sei una sclerata frustrata del cazzo, cara professoressa di matematica, e solo perchè non ti fai una scopata da eoni, non significa che puoi trattarmi come più ti piace, perchè un giorno di questi in cui fai l’aggressiva e l’arrogante con me, sta attenta, che ti rispondo come meriti.

Sfida dei 10 giorni

Giorno 5 - sei cose che vorresti non aver mai fatto.
1. Farmi bocciare
2. Ritirarmi
3. Piegarmi davanti agli idioti per amore
4. Restare con un idiota per amore LOL
5. Tornare a scuola
6. Lasciarmi distruggere dagli eventi quando avevo 11 anni.

Sfida dei 10 giorni

Giorno 2 - nove cose su di te.

  1. Mi chiamo Paola.
  2. Ho 19 anni.
  3. La mia città preferita è Londra.
  4. Sono aracnofobica.
  5. Preferisco il salato al dolce ma so fare una cheesecake da paura.
  6. Prendo lezioni di canto, e forse anche di chitarra, molto presto.
  7. Il mio sogno è lavorare in un’azienda cosmetica, o fare la makeup artist.
  8. Darren Criss possiede il mio cuore.
  9. Dico molte più parolacce di quanto non sia umanamente accettabile.
Sfida dei 10 giorni

Giorno 1 - dieci cose che vuoi dire a dieci persone diverse proprio ora.


  1. Sei un cretino, non sopporto il tuo modo di ragionare nè la tua invadenza.
  2. Sei carino, vorrei parlarti ma, ovviamente, non ho le palle.
  3. Inizio a chiedermi se la nostra amicizia non si basi esclusivamente sui favori che ti faccio.
  4. Sei una persona adorabile, vorrei tanto conoscerti dal vivo.
  5. Voglio prendere e mollare tutto. Sento che la mia vita sta diventando ciò che dovrebbe essere e non ciò che vorrei che fosse, e la cosa mi uccide.
  6. E’ inutile che fai il saputello, a nessuno frega niente che hai studiato ieri pomeriggio.
  7. Iniziamo la lezione di chitarra ORA.
  8. Non sono la tua ragazza, allenta la presa.
  9. Il tuo sfottermi e fare il superiore è forse un modo per dimenticare quanto sei rimasto indietro nelle relazioni sociali?
  10. Mi manchi tanto, ti penso sempre.
Text
Photo
Quote
Link
Chat
Audio
Video